Turismo, Pomarance: Presentazione programma visite guidate, escursioni ed eventi 2017

Prevista anche la presentazione del progetto per la revisione del nuovo sistema escursionistico dell'Alta Val di Cecina e del relativo portale di navigazione

Comune di Pomarance
Nicola Fabiani, Assessore al Turismo
2017-03-20
Carissimo/a operatore del settore turistico
è con piacere che l’Amministrazione Comunale di Pomarance, in collaborazione con l’Unione Montana Alta Val di Cecina, la Regione Toscana, il Consorzio Turistico Volterra-Val di Cecina ed il Centro di Educazione Ambientale dell’Alta Val di Cecina, vi invitano alla presentazione del progetto 2017 relativo alle escursioni, visite guidate ed eventi sul territorio che si terrà il giorno
MERCOLEDI’ 22 MARZO alle ore 10.00
presso il Teatrino De Larderel di Via Roncalli
Per il sesto anno consecutivo questo prezioso strumento viene messo a disposizione dei cittadini e di tutti i visitatori del territorio che, attraverso le proposte presentate, possono fruire a pieno del nostro immenso patrimonio culturale ed ambientale.
Il programma vede al centro il sistema delle Aree protette dell’Alta Val di Cecina, circa 12.000 ettari di grandissimo valore in cui percorrere i sentieri escursionistici, i sentieri natura e i percorsi didattici opportunamente allestiti, regalando grandi scoperte ed emozioni.
Non solo escursioni, ma tante occasioni per conoscere ed apprezzare la natura, la storia, le tradizioni culturali e gastronomiche attraverso visite guidate, escursioni notturne, incontri con esperti, esperienze di educazione ambientale, feste, laboratori artistico-sensoriali e molto altro, in ogni giorno del cuore della stagione turistica.
Dall’Area Geotermica alla foresta di Berignone, alle Balze e calanchi di Volterra passando per la Riserva Naturale di Monterufoli-Caselli, per la valle del torrente Pavone con gli imponenti ruderi di Rocca Sillana, al fiume Cecina, allo straordinario sito dell’Abbazia di San Pietro in Palazzolo a Monteverdi, ai numerosi siti di archeologia mineraria per raggiungere il Museo delle Miniere di Montecatini; borghi, pievi, torrenti cristallini e numerosi altri segni e luoghi. Un viaggio su un territorio con 3000 anni di storia e di vicende umane ma con una natura ancora selvaggia, nel cuore caldo della Toscana.
Nel programma è presente anche una sezione per escursioni ed esperienze in luoghi significativi del territorio regionale. Novità per il per il 2017 sono le attività dedicate al BIKE TOUR ed al CANYONING nel Comune di Pomarance, sicuramente un arricchimento importante ed una opportunità per tutti. Pronti a partire anche servizi legati al turismo equestre attraverso numerose proposte, che vedono come primo protagonista il Centro Ippico Comunale di Santa Barbara sempre a Pomarance.
Nel periodo estivo ogni giorno il visitatore potrà quindi godere di una o più opportunità per tutti i gusti ed alla portata di tutti.
Le strutture turistiche potranno così beneficiare di questi servizi inserendoli nelle loro offerte e contribuendo ad informare i visitatori rispetto alle molteplici possibilità di visita.
Le attività saranno coordinate dall’Unione in collaborazione con il Consorzio Turistico Volterra Valdicecina e saranno svolte dalle guide della Cooperativa Idealcoop attraverso il Centro Ambientale dell’Alta Val di Cecina.
Per ritirare il materiale pubblicitario cartaceo, che sarà distribuito ai presenti durante questo incontro, ci si potrà poi rivolgere all’ufficio turistico di Pomarance, al Consorzio Turistico di Volterra, all’URP del Comune ed al Settore Tecnico dell’Unione Montana.
informazioni e prenotazioni
Per ulteriori informazioni, per prenotare le escursioni (Prenotazione obbligatoria ad esclusione delle visite a Rocca Sillana e della visita alla miniera di Montecatini il venerdi pomeriggio) e per scaricare il programma completo degli eventi fare riferimento al Consorzio Turistico Volterra Valdicecina Valdera: Tel. 0588/86099 ore 9,00/13,00 e 14,00/19,00 www.volterratur.it
La presentazione del programma sarà inoltre l’occasione per informare gli operatori sullo stato dell’arte del nuovo progetto che finalmente riorganizza e rende efficiente il sistema escursionistico del territorio nelle tre diverse tipologie: piedi, cavallo e bici. Un sistema che si articolerà su nuovi itinerari, organizzati prevalentemente ad anelli, che saranno garantiti nel tempo con una adeguata segnaletica e manutenzione. Il visitatore avrà a disposizione anche un nuovo strumento sul WEB per la navigazione e la fruizione virtuale del sistema.
Vista l’importanza degli argomenti trattati, raccomando di garantire la massima presenza
Cordiali saluti,
Nicola Fabiani
Assessore al Turismo

Comunicato stampa originale (.pdf)

 

Seguici su Newsletter o con i feed RSS: