Luoghi naturali d’Europa, nella top 50 ci sono anche le Fumarole di Sasso Pisano

Wired propone ai suoi lettori un viaggio continentale nel cuore della natura, che fa tappa in Toscana

Rinnovabili&Territorio
Redazione
2016-08-23

Il Parco delle Fumarole di Sasso Pisano, nel Comune di Castelnuovo di Val di Cecina, rappresenta uno degli scorci più affascinanti del paesaggio disegnato in Toscana dall’energia geotermica, che ribolle naturalmente da millenni nel sottosuolo. Tanto affascinante da rientrare nella lista dei 50 migliori luoghi naturali d'Europa: una nota assai utile per quanti volessero vivere la propria estate all’insegna dell’eco-turismo.

Stilata da Wired, una delle più note riviste divulgative al mondo nell'ambito dell'innovazione e della tecnologia, la lista ricomprende luoghi come il Deserto di Tabernas in Spagna, la foresta primordiale di Białowieża (al confine tra Polonia e Bielorussia) e appunto le Fumarole di Sasso Pisano. Un viaggio continentale nel cuore della natura più selvaggia, spettacolare e nascosta, tra cascate, scogliere e parchi naturali. 

Come ricorda Enel Green Power, che celebra l’apprezzato riconoscimento di Wired verso il territorio toscano, le Fumarole sono uno dei pochi luoghi italiani di questa classifica di luoghi mozzafiato in giro per l’Europa, segno evidente dell’unicità della geotermia toscana e di questo parco naturalistico che costituisce un punto di riferimento per il turismo geotermico a livello internazionale, grazie alla collaborazione tra Enel Green Power, Comuni geotermici dell’area tradizionale, Co.Svi.G. , associazioni del territorio e aziende della Comunità del Cibo a Energie Rinnovabili che, proprio di fianco alle manifestazioni naturali di Sasso Pisano, sono presenti con “Vapori di Birra”, il primo birrificio geotermico al mondo. 

 

Seguici su Newsletter o con i feed RSS: