Geotermia, Ricerca e Sviluppo, Europa: Horizon 2020, dall’Ue in arrivo 10 milioni di euro per la ricerca geotermica

Il tema da esplorare è denominato “EGS in different geological conditions”: i candidati hanno tempo fino al 7 settembre 2017

GeotermiaNews.it
Redazione
2017-05-19

Si è aperta nei giorni scorsi l’ultima call lanciata dall’Unione Europea, all’interno del programma per la ricerca e l'innovazione Horizon 2020, che si propone, tra l’altro, all’interno di un più ampio programma dedicato allo sviluppo delle energie rinnovabili e finanziato con 105 milioni di euro, di sostenere nuovi progetti in ambito geotermico offrendo risorse pari a 10 milioni di euro.

Per quanto riguarda la geotermia, il tema di ricerca (codificato con la sigla LCE-18-2017) è “EGS in different geological conditions. «Le risorse geotermiche a medio-alta temperatura possono produrre elettricità a costi competitivi, calore o una combinazione di entrambi», ricorda la Commissione Europea, invitando a esplorare le possibilità di sviluppo per i sistemi EGS (Enhanced Geothermal Systems, Sistemi Geotermici Migliorati, ndr) all’interno di varie condizioni geologiche.

I candidati interessati ad accedere al finanziamento di 10 milioni di euro potranno inviare le proprie proposte all’attenzione della Commissione Europea entro e non oltre il 7 settembre 2017, ore 17 di Bruxelles.

 

Seguici su Newsletter o con i feed RSS: