Geotermia: per la Toscana «è una risorsa, da regolamentare. Più ambiente e lavoro»

I consiglieri regionali Pd Mazzeo, Nardini e Pieroni a Pomarance. Cgil, Cisl e Uil chiedono compatti la fine dell’incertezza politica: «Giorno dopo giorno aumentano i casi di cassa integrazione e di aziende costrette a chiudere i battenti»

Greenreport
Luca Aterini
2018-10-05

Nel teatro cittadino di Pomarance è andato ieri in scena un confronto con la cittadinanza su temi d’importanza capitale – dal punto di vista ambientale, sociale ed economico – per l’Alta Val di Cecina e più in generale per tutti i territori toscani dove si coltiva geotermia. L’iniziativa, promossa dal gruppo del Partito democratico in Regione, ha visto la partecipazione dei consiglieri regionali Antonio Mazzeo, Alessandra Nardini e Andrea Pieroni (mentre l’atteso assessore all’Ambiente della Toscana, Federica Fratoni, era assente per impegni istituzionali), e ha costituito il primo dei tre incontri in programma in provincia di Pisa per presentare il documento di maggioranza per il rilancio dell’azione del governo regionale...(continua)

 

Seguici su Newsletter o con i feed RSS: