Geotermia, Cisl: “Mazzata per la Toscana, governo si appresta a cancellare incentivi”

Grande preoccupazione per il Decreto ministeriale che azzera gli incentivi a questa tipologia di produzione energetica; che in Toscana copre oltre il 30% del fabbisogno e occupa 1800 persone

Controradio.it
Controradio.it
2018-11-06

“Il governo si appresta a cancellare gli incentivi alla geotermia convenzionale, quella che oggi in Toscana copre oltre il 30% del fabbisogno energetico e che da lavoro a circa 1800 persone, tra occupazione diretta e indotto: per la nostra regione sarebbe un disastro.”

A lanciare l’allarme sono il segretario generale Cisl Toscana, Riccardo Cerza e il segretario regionale della Flaei-Cisl, Graziano Froli...(continua)

 

Seguici su Newsletter o con i feed RSS: